Sped. 6.50€ - Gratis x Ordini da 50€

La Tela da Ricamo

Pubblicato da Alessio Benatti il

Scegli la giusta tela..

 

Oggi ti propongo una guida che ti servirà per destreggiarti nella scelta del tessuto da ricamo.


La "regina" delle tele da ricamo è senz'altro la tela Aida, consigliata per il punto croce, la più conosciuta e la più pratica da usare.

Ha una trama regolare di 4 fili che formano dei quadretti con i buchi dove dovrà passare l'ago.

Di solito è a metraggio in altezze di 150 o 180 cm ma si può trovare anche pretagliata oppure a bordo già rifinito e pronto per essere applicato su asciugamani, strofinacci, bavaglini o lenzuolini.

I bordi di tela Aida sono di diverse altezze a seconda dell'uso che ne vuoi fare (3 cm, 5 cm, 8 cm, 10 cm).


Naturalmente abbiamo anche una vasta scelta di prodotti "ricamabili" cioè con la tela Aida già inserita come asciugamani, accappatoi da bimbi, presine e guantoni, strofinacci, tovagliette, grembiuli, lenzuolini per culla e per lettino, bavaglini, completi per asilo e fiocchi da nascita personalizzabili con il tuo ricamo.

Oltre alla nostra già ampia selezione di prodotti ricamabili abbiamo come ditta produttrice dalla quale ci riforniamo settimanalmente la Stafil, una delle più fornite nell'ambito del ricamo e saremo felici di fartene sfogliare i cataloghi se i tuoi gusti non incontrassero i nostri o se stessi cercando qualcosa in particolare e quindi di ordinarla per te. 

Ma torniamo alla nostra tela Aida.


È in puro cotone, in tanti colori e spessori.

Lo spessore della tela Aida si misura contando quanti quadretti sono contenuti in 10 cm:

La tela da 44 quadretti in 10 cm è la più utilizzata e la più comune e va lavorata con tre capi di cotone mouline'.

Esiste inoltre da 25 quadretti ( 6 capi di mouline') chiamata anche "Etamone", da 55 , da 64 ( due capi di mouline') e da 72 ( due capi di mouline').

I bordi di tela Aida invece sono da 55 quadretti in 10 cm e si lavorano con due capi di cotone mouline'.

Naturalmente questo consiglio è dettato dalla mia esperienza ma ad alcune piaceranno le crocette più cicciotte e ad altre più rade, quindi fai sempre una prova e decidi secondo i tuoi gusti.


Attenzione: se leggi da qualche parte (per scaricare uno schema da Internet…a me è già capitato) di una tela Aida da 20 count per esempio, non significa che è una tela Aida da 20 quadretti!

Quella è una misura anglosassone e con count si intende il numero di quadretti di tela che ci sono in un pollice ( il pollice, l' "inch" in inglese, corrisponde a 2,54 cm) quindi in quel caso bisogna fare una conversione.

Per praticità e per sapersi più o meno regolare una tela Aida da 44 quadretti corrisponde a 11 count, una tela da 55 quadretti ad una di 14 count e la tela da 72 quadretti a 18 count.


La tela Aida è disponibile anche in lana o misto lana e serve per realizzare splendide copertine per la culla o per il divano.


Ultimo arrivo è il Plastic Canvas, una vera e propria tela Aida in plastica che serve per realizzare ornamenti, calamite o piccole costruzioni tridimensionali.

L'altro giorno per esempio ho visto la realizzazione di un piccolo cottage in stile inglese...fantastico!


Un'altra tela da ricamo è il canovaccio, una tela a trama rada ben apprettata che si usa per arazzi, gobelin, cuscini, tappeti e ricami a mezzo punto da lavorare con il cotone lanato.

Ideale anche per i bimbi e per accompagnarli nei primi passi del ricamo.

Abbiamo una vasta selezione di kit per quadretti comprensivi di filo da ricamo e ago e anche una collezione dedicata proprio ai bambini, con disegni semplici ed accattivanti.


Il cencio della nonna invece è un tessuto a trama molto rada che si usa come supporto per ricamare su un tessuto non a fili contati, si imbastisce sul tessuto, si ricama e poi si sfila e il ricamo resta sulla stoffa sottostante.


Ci resta da parlare delle tele a fili contati, generalmente da 10 fili a 15 fili per 10 cm, che si possono trovare in cotone o in lino.

Avrai sentito parlare di tela Emiane e di tela Etamine, queste fanno parte proprio di questo gruppo.

La tela Emiane è in lino mentre l'Etamine è in cotone. 


E anche oggi abbiamo finito, spero di aver sciolto qualche dubbio e di esserti stata utile.. io sono una "ricamatrice" autodidatta ( per questo l'ho messo tra virgolette.. ricamatrice è una parola grossa) ma grazie ai preziosi insegnamenti della mia nonna e a tutto quello che ho appreso dalle mie clienti in trent'anni, mi sono sempre deliziata nel ricamo e con il tempo e con la pratica alla fine me la cavo abbastanza bene, diciamo così! 

Quindi non ti scoraggiare mai.. basta un po' di passione e pazienza e provare e riprovare, i risultati arrivano e ti daranno tante soddisfazioni.

Hai bisogno di aiuto? Contattaci!

A presto!!!


Condividi questo post



← Articolo più vecchio Articolo più recente →