Sped. 6.50€ - Gratis x Ordini da 50€

La Juta: un materiale Green

Pubblicato da Alessio Benatti il

Come vi proponiamo la juta

La juta che tanto amiamo ultimamente per i nostri lavori manuali è una fibra tessile naturale ricavata da piante della famiglia delle Malvaceae. 

Coltivata maggiormente nel Sud-Est asiatico soprattutto nel delta del Gange, si ricava dal fusto della pianta come il lino e la canapa. 

È una fibra "green" perché è al 100 % riciclabile e biodegradabile ed inoltre è la più economica fibra vegetale, ricavata dalla fibra di tiglio o dalla scorza del fusto delle piante.

È la seconda fibra vegetale più importante dopo il cotone per utilizzo, produzione e consumo‼ 

Dopo una lunga e intensa lavorazione (l'estrazione della fibra viene effettuata del tutto manualmente) si ottiene un tessuto o un filato ruvido, rigido, molto resistente, altamente traspirante ed igroscopico (cioè con elevata capacità di assorbire l'umidità nell'aria).

Proprio per questa sua peculiarità è molto usata nei settori dell'imballaggio, del tessile, dell'edilizia e dell'agricoltura.

 

Una curiosità?

Più il colore è chiaro più è pregiata la sua qualità e viene chiamata la fibra d'oro per i suoi riflessi lucenti e dorati!

 

Noi siamo innamorati di questo materiale perché è versatile e sostenibile, è un tessuto forte economicamente conveniente e in più è "buono" per il pianeta🌎🍀. 

 Lo proponiamo come filato per produrre le tue borse hand made, con borse già pronte da decorare a tuo piacimento (contattaci e ti forniremo misure e prezzi)o  da utilizzare come interno e fodera delle super trendy "borse granny" che vanno tanto di moda‼

Oppure ci sono i nastri per creare magnifiche e originali bomboniere, le frange che si prestano a diversi utilizzi e naturalmente la juta a metraggio per sbizzarrirti in tutti i tuoi lavori manuali. 

 

Vai al nostro store se vuoi acquistare direttamente o contattaci per qualsiasi tuo dubbio o per avere ancor più informazioni..

 

Io ti aspetto la prossima settimana‼




Condividi questo post



← Articolo più vecchio Articolo più recente →